Nuovi venti di guerra sul Donbass
Nuovi venti di guerra sul Donbass (Keystone)

Pieno sostegno all'Ucraina da Biden

Gli Stati Uniti pronti ad aiutare le truppe di Kiev se l'esercito russo dovesse entrare nel Donbass

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli Stati Uniti sostengono pienamente l’Ucraina. Ne sostengono la sovranità e l’integrità territoriale. È il chiaro segnale che oggi il presidente Joe Biden ha offerto al suo omologo ucraino Volodimir Zelensky.

I due si sono intrattenuti al telefono, in un momento particolarmente delicato: nel Donbass si registrano nuove scaramucce, la Russia accusa NATO e Stati Uniti di avvicinarsi troppo al suo confine, l’Alleanza atlantica invece accusa Mosca di inviare nuove truppe al confine con l’Ucraina.

La Casa Bianca ha nuovamente accusato il Cremlino di “aggressione” nel Donbass e in Crimea, dal 2014 a questa parte. Sosterrà l’Ucraina in caso di un peggioramento della situazione nella parte orientale del paese. Ma non ha specificato in che modo lo farà.

L’esercito russo si starebbe esercitando per sventare degli attacchi portati da ovest via droni, Kiev teme invece che le truppe russe vogliano penetrare nel Donbass.

 
agenzie/X.L.
Condividi