Un'immagine scattata martedì mattina nei pressi della stazione di Budapest
Un'immagine scattata martedì mattina nei pressi della stazione di Budapest (©Keystone)

Rinforzi alla frontiera

L'Ungheria ha deciso l'invio di almeno 3'000 militari sul confine sud del paese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il ministro della Difesa ungherese, Csaba Hende, ha annunciato martedì in Parlamento l'invio di 3'000-3'500 militari sul confine sud del paese, in sostegno alla polizia. “Non avranno però ordine di aprire il fuoco per mandare via la gente”, ha aggiunto.

Sempre nel pomeriggio di martedì si è inoltre appreso che l’Ungheria intende registrare tutti i migranti che entrano nel suo territorio e rispedire al paese dal quale provengono quelli che sono in viaggio per “motivi economici”. Lo ha dichiarato alla stampa il ministro degli esteri Peter Szijarto.

Dall'inizio dell'anno in Ungheria sono giunti 156'000 profughi. Come ha riferito il ministero dell'Interno, di essi 142'000 hanno presentato domanda di asilo, compresi 45'000 siriani.

L'emergenza migranti in Ungheria sarà al centro di un incontro che il premier conservatore Viktor Orban avrà giovedì a Bruxelles con i vertici dell'Unione europea.

ATS/ANSA/Reuters/SP

Dal TG20:

Migranti bloccati a Budapest

Migranti bloccati a Budapest

TG 22:35 di martedì 01.09.2015

Condividi