Sale la tensione in Sudan

L'esercito ha circondato il palazzo presidenziale a Khartoum. I media africani parlano di colpo di Stato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'esercito sudanese ha circondato giovedì mattina il palazzo presidenziale di Khartum con uomini e mezzi. Lo riferiscono diversi media africani paventando un colpo di Stato in atto. I militari sono anche entrati all'alba nella sede dell'emittente radiotelevisiva di Stato, chiedendo di predisporre una trasmissione a reti unificate per diffondere a breve un messaggio alla nazione. Al momento l'emittente trasmette nono stop solo musiche militari.

Migliaia di persone chiedono da giorni al partenza del presidente Omar Al Bashir
Migliaia di persone chiedono da giorni al partenza del presidente Omar Al Bashir (keystone)

Migliaia di persone manifestano da giorni chiedendo la partenza del presidente Omar Al Bashir, al potere da 30 anni. Il forte malcontento è iniziato nel dicembre scorso ed è stato innescato dall'aumento dei prezzi e dalla scarsità di generi alimentari. Bashir ha dichiarato cinque giorni fa lo stato di emergenza per 16 mesi, ma il Parlamento ne ha poi dimezzato la durata.

Fonti informate parlano di una trentina di morti totali dall'inizio delle sommosse, ma ONG come Human Rights Watch ritengono la cifra ottimistica, e ne stimano invece almeno una cinquantina.

ATS/Bleff
Condividi