Le città più colorate del mondo
Le città più colorate del mondo (Google Street View)

Se la città è... colorata

Sfavillanti destinazioni sembrano uscite da un videogioco per bambini, dall'Italia all'Islanda

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ecco una classifica di dieci destinazioni "urbane" selezionate da Secret Escapes, che sembrano fatte su misura per ambientare un videogioco per bambini: coloratissime e sfavillanti, con i palazzi che sembrano pixel di un mosaico mozzafiato. Dal mare alla montagna, spesso sono a portata di mano ma si trovano ovunque, dall'Italia all'Islanda, passando er Polonia, Cuba, Marocco... uno spettacolo per gli occhi, insomma, che è possibile vivere interattivamente cliccando sui link di Google Street View.

Italia: Cinque Terre e Burano

Manarola, bene protetto dall’UNESCO — Patrimonio dell'umanità
Manarola, bene protetto dall’UNESCO — Patrimonio dell'umanità (wikipedia/Luca Aless)

Cinque Borghi incantati (chiamati anticamente, appunto "Terre") tra la natura e sul mare che si snodano lungo la "via dell'amore", case come tasselli variopinti su scogliere a picco. È anche questo il fascino della riviera ligure, nella provincia di La Spezia: Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore.

Burano
Burano (Google Street View)

Burano, invece, è un'isola nella laguna di Venezia, costellata da "confettose" casette costruite ai bordi dei canali che portano alla torre pendente della locale chiesa di San Martino. Una città sull'acqua famosa per i suoi merletti.

Colombia: Cartagena

Cartagena
Cartagena (Google Street View)

La zona più antica della città colombiana è tutta in giallo, arancio, rosso e rosa con i balconi in verde e smeraldo. Lasciatevi coinvolgere da un ambiente dove nelle piste da ballo risuonano ritmi caraibici...

Marocco: Chefchaouen

Chefchaouen
Chefchaouen (Google Street View)

Una città tutta dipinta di blu o, meglio, di cobalto. È Chefchaouen, in Marocco. Le piccole vie dal tracciato irregolare con pareti azzurre costituiscono una vera e propria attrazione dell'insediamento sorto nella regione montuosa Rif, specialmente nell'area delle Case della medina, nella città vecchia.

Repubblica Ceca: Karlovy Vary

Karlovy Vary
Karlovy Vary (Google Street View)

Un'architettura articolata con passerelle e colonnati molto pittoreschi edifici barocchi ed Art Nouveau.caratterizzano Karlovy Vary, una località termale (la più grande della Repubblica Ceca) fondata nel 1370 e che trae il nome dall'imperatore Carlo IV di Lussemburgo. Ma non solo: la cittadina (50'000 abitanti) è conosciuta anche per il Festival Internazionale del cinema e per il liquore digestivo Becherovka.

Cuba: Trinidad

Trinidad
Trinidad (Google Street View)

Trinidad è una delle città meglio conservate di tutti i Caraibi, dall'epoca nella quale lo zucchero era il principale commercio in questi luoghi e proprio per questo l'UNESCO ha conferito il prestigioso riconoscimento alla città e a tutta l'area circostante più direttamente interessata alla coltivazione della canna da zucchero (la Valle de los Ingenios).

Polonia: Breslavia

Breslavia
Breslavia (Google Street View)

La città di Breslavia, ma anche Wrocław, ha fatto parte della Germania ininterrottamente dal 1741 fino al termine della seconda guerra mondiale, nel 1945. Le casette e i palazzi bassi che si incontrano per le vie alla vista si possono paragonare a una moltitudine di caramelle avvolte da coloratissimi imballaggi, pronte da scartare e da gustare. Ma il colore non è tutto; non mancano, infatti. monumenti, luoghi di interesse e manifestazioni culturali.

Portogallo: Porto

Porto, in Portogallo
Porto, in Portogallo (Google Street View)

Vino di qualità, ponti romantici, passeggiate costellate da tinte multicolori. È il fascino di Porto, in Portogallo, Bene protetto dall'UNESCO. Da non perdere la parte storica e il fiume Duero, più il ponte in acciaio Dom Luis I progettato da Téophile Seyrig, un discepolo di Eiffel. Nel 2001 ha condiviso la designazione di Capitale europea della cultura con l'olandese Rotterdam.

Francia: Colmar

Colmar, la piccola Venezia in Francia
Colmar, la piccola Venezia in Francia (Google Street View)

Colmar, in Alsazia, è un borgo dall'aspetto fiabesco impreziosito dalla cosiddetta "Petite Venise" ("Piccola Venezia"), un quartiere lungo il fiume che incanta i visitatori, pittoresco e costellato da innumerevoli costruzioni a graticci dai colori vivaci a bordo dell'acqua.

Islanda: Reykjavik

Reykjavik, Islanda
Reykjavik, Islanda (Google)

La capitale più a nord del pianeta, Reykjavik, in Islanda, sembra un tavolo da gioco con le sue case dipinte in rosso, verde, giallo e blu, su strade ortogonali e ordinatissime.

px

Condividi