Il greggio fuoriuscito dall'oleodotto ha raggiunto le coste di Santa Barbara, in California
Il greggio fuoriuscito dall'oleodotto ha raggiunto le coste di Santa Barbara, in California (keystone)

Si estende la marea nera

Dichiarato lo stato di emergenza in California per il petrolio finito in mare FOTO e VIDEO

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La fuoriuscita di petrolio da un oleodotto in California potrebbe essere ben più grave di quanto affermato finora: nell’Oceano Pacifico potrebbero infatti essersi riversati quasi 400'000 litri di greggio. Le cifre ufficiali parlano ancora di poco meno di 80'000 litri, ma a paventare lo scenario peggiore è la società che gestisce l’oleodotto.

A seguito dell’incidente, il governatore della California, Jerry Brown, ha dichiarato lo stato d'emergenza nella contea di Santa Barbara dove la macchia di petrolio si estende lungo 14 chilometri di costa.

La marea nera si va ad aggiungere all'altra preoccupazione, quella della siccità di portata storica che ha costretto il Governo californiano a varare provvedimenti per razionare l’acqua.

ANSA/ludoC

Dal TG12.30:

Marea nera in California

Marea nera in California

TG di giovedì 21.05.2015

Condividi