Il ministro degli esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, potrà dire la sua
Il ministro degli esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, potrà dire la sua (keystone)

Siria, Iran accetta l'invito

Teheran conferma la sua partecipazione ai colloqui di venerdì sulla risoluzione del conflitto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il ministro degli esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, parteciperà ai colloqui multilaterali per la risoluzione del conflitto in Siria previsti a Vienna venerdì, rispondendo dunque positivamente agli inviti di Washington e Mosca.

Lo ha comunicato oggi, mercoledì, una fonte governativa. Sarà la prima volta che l’Iran, il principale alleato del presidente siriano Bashar al-Assad nella regione, parteciperà a questo tipo di riunione con gli Stati Uniti.

Secondo Hisham Marwa, vicepresidente della Coalizione nazionale siriana (il gruppo dell’opposizione supportato dalle potenze occidentali), la presenza di Teheran potrebbe compromettere i negoziati. "Vogliono solo tenere Assad al potere… loro non credono nel dialogo", ha detto.

In totale una dozzina di paesi, fra cui il Libano, l’Iraq e la Francia hanno annunciato la loro partecipazione.

reuters/ZZ

Condividi