Tensioni tra Russia e Ucraina

Poroshenko convoca il Gabinetto di guerra dopo un incidente navale al largo della Crimea

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il presidente ucraino, Petro Poroshenko, ha convocato domenica sera il Gabinetto di guerra a Kiev, in seguito a un grave incidente marittimo avvenuto al largo della Crimea. Secondo quanto riferito dalla marina militare di Kiev, le forze russe hanno aperto il fuoco contro una nave ucraina e hanno trattenuto tre imbarcazioni.

 

Due marinai sono rimasti feriti in seguito a questo incidente, avvenuto al culmine di una escalation nello Stretto di Kerch. La Russia ha impedito alle navi ucraine di passare nello Stretto, bloccando l'accesso con un'enorme nave da carico posizionata sotto il ponte di Kerch.

 

Questa infrastruttura lunga 18 chilometri e inaugurata a maggio collega il territorio russo alla penisola della Crimea, annessa da Mosca nel 2014.

L'Unione Europea, intanto, è intervenuta chiedendo ai due Paesi di allentare le tensioni, mentre in serata, in servizi di sicurezza russi hanno ammesso di essere intervenuti nello Stretto perché le navi militari ucraine si sarebbero rifiutate di fermarsi e procedevano in maniera pericolosa.

 

Reuters/eb
Condividi