Il giovane aveva lanciato il furgone sui passanti, uccidendo 10 persone e ferendone altre 16
Il giovane aveva lanciato il furgone sui passanti, uccidendo 10 persone e ferendone altre 16 (Keystone)

Toronto, una strage premeditata

L'uomo che nel 2018 aveva lanciato un furgone contro i passanti riconosciuto colpevole di 10 omicidi e 16 tentati omicidi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’uomo che nell’aprile del 2018 ha lanciato un furgone contro i passanti a Toronto è stato riconosciuto colpevole di 10 omicidi e 16 tentati omicidi. La pena prevista è il carcere a vita e sarà pronunciata alla metà di marzo.

 

La giudice ha respinto la difesa del legale del 28enne, che si era dichiarato non colpevole, secondo il quale era incapace di intendere e volere a causa di disturbi autistici. La giudice ha ricordato che l'imputato aveva pianificato l'atto per diverse settimane con lo scopo di uccidere il più persone possibili per diventare famoso.

 
Reuters/AFP/sf
Condividi