Il catalogo è questo... il tycoon di fronte ai prototipi
Il catalogo è questo... il tycoon di fronte ai prototipi (keystone)

Trump si sceglie il muro

Il presidente statunitense valuta 8 prototipi per dividere gli USA e Messico: "Senza un muro non ci sarebbe nemmeno un paese"

"Se non ci fosse un muro non ci sarebbe nemmeno un paese". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, visitando i prototipi del muro al confine col Messico e la parte di barriera già esistente.

Trump ha quindi sottolineato che il modello di muro che sceglierà dovrà avere qualche tipo di dispositivo che consenta agli agenti di frontiera di vedere cosa c'è dall'altra parte.

 

"Costruiremo il muro col Messico, al 100%", ha ribadito l'11 marzo Trump durante un comizio elettorale in Pennsylvania, assicurando che non rinuncerà "in nessun modo" a farlo pagare al Messico. Il tycoon si è giocato sul muro (e sul fatto che sia il Messico a pagarlo) larga parte della sua campagna elettorale.

Intanto rimangono tesi i rapporti tra Trump e il presidente messicano Pena Nieto. Quest'ultimo ha annullato la visita alla Casa Bianca per la seconda volta il 25 febbraio scorso, dopo una telefonata di fuoco nella quale (secondo fonti messicane) il presidente americano avrebbe "perso il controllo".

ATS/M. Ang.

Condividi