L'annuncio al Web summit di Lisbona
L'annuncio al Web summit di Lisbona (keystone)

Uber lancia i taxi volanti

La società californiana ha stretto un accordo con la NASA per sperimentare il servizio a Los Angeles nel 2020

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Uber testerà a Los Angeles un servizio di "auto volanti". I primi voli dimostrativi potrebbero partire già nel 2020, per poi entrare a regime in diverse città entro il 2028. Lo ha annunciato mercoledì Jeff Holden, Chief product officer dell'azienda, al Web summit di Lisbona.

La rivoluzione volante di Uber Elevate è sempre più vicina

La rivoluzione volante di Uber Elevate è sempre più vicina

La società californiana ha stretto un accordo con la NASA per sperimentare il servizio a Los Angeles nel 2020

 

Il servizio si chiama UberAIR e fa parte del progetto di aviazione della società chiamato "Elevate": prevede la realizzazione di una rete di piccoli velivoli elettrici, a decollo e atterraggio verticale, che ospitano fino a quattro persone per condividere spostamenti aerei in aree urbane densamente abitate.

I velivoli sono elettrici
I velivoli sono elettrici (www.uber.com)

Per attuare questo progetto la società con sede a San Francisco ha stretto un accordo con la NASA. "UberAIR effettuerà ogni giorno molti più voli sulle città di quanto sia mai avvenuto. Perché ciò avvenga in modo sicuro ed efficiente è necessario un cambio radicale delle tecnologie per la gestione dello spazio aereo", ha spiegato Holden.

ANSA/eb

Condividi