Le discussioni hanno preso il via in un clima teso, con i rappresentanti delle quattro parti in perfetto silenzio attorno al tavolo
Le discussioni hanno preso il via in un clima teso, con i rappresentanti delle quattro parti in perfetto silenzio attorno al tavolo (KEYSTONE)

Il futuro ucraino si discute a Ginevra

Incontro tra i rappresentanti di Ucraina, Russia, Stati Uniti e Unione Europea per cercare una soluzione alla crisi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le discussioni quadrilaterali sul futuro dell’Ucraina si sono aperte a Ginevra con Catherine Ashton, capo della diplomazia europea, John Kerry, segretario di stato statunitense, Andrïï Dechtchitsa, ministro degli Esteri ucraino, e il suo omologo russo Serghei lavrov seduti attorno a un tavolo in un ambiente teso e in perfetto silenzio, fino a quando la stampa è stata presente.

Le attese attorno a questo incontro variano fortemente e si va dalla speranza di un dialogo costruttivo a delle aspettative piuttosto limitate.

La riunione è stata preceduta da un tentativo di protesta da parte di due attiviste Femen davanti all’albergo Intercontinental, dove si tiene l’incontro, rapidamente fermate dagli agenti dispiegati in gran numero nella zona.

Red. MM/ATS


Condividi