Il presidente americano Barck Obama
Il presidente americano Barck Obama (REUTERS)

Obama riconosce l'opposizione in Siria

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Svolta di Barack Obama sulla Siria: il presidente degli Stati Uniti ha detto, in un'intervista televisiva, di essere pronto a riconoscere quale rappresentante del popolo della Siria la Coalizione nazionale delle opposizioni.

L'annuncio, arrivato alla vigilia di un incontro in Marocco tra i leader dell'opposizione siriana e i suoi sostenitori, era largamente atteso.

La mossa dell'amministrazione americana sembra segnare l'inizio di un nuovo corso nella politica degli Stati Uniti in un conflitto che dura da quasi due anni e che è costato almeno 40'000 morti.


Leggi anche:

Condividi