Scopo raggiunto, si vuol rendere definitiva l'esperienza
Scopo raggiunto, si vuol rendere definitiva l'esperienza (keystone)

"Bodycam" dissuasive

L'esperimento avviato dalla polizia comunale di Zurigo ha dato frutti positivi; ora si vuole adottarle in via definitiva

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le videocamere da divisa sperimentate sull'arco di 36 settimane dalla polizia di Zurigo durante i controlli di persona negli spazi pubblici hanno dato risultati positivi, tanto che ora il capodicastero ha proposto ai colleghi di Municipio di renderne l'uso definitivo.

Gli apparecchi sono stati impiegati in situazioni dove non si sarebbe potuto escludere, o dove si erano già verificati, attacchi verbali e fisici ai danni degli agenti.

Nella maggior parte dei casi -riferisce venerdì l'Esecutivo cittadino- è bastato che il gendarme dichiarasse alla persona da esaminare l'intenzione di accendere il dispositivo per ridurla a più miti consigli. E' stato calcolato che una loro utilizzazione generalizzata permetterebbe d'evitare una cinquantina d'aggressioni all'anno.

ATS/dg

Bodycam, risultati positivi a Zurigo

Bodycam, risultati positivi a Zurigo

TG 20 di venerdì 13.04.2018

Condividi