Un centinaio di persone ha manifestato sabato nella località romanda
Un centinaio di persone ha manifestato sabato nella località romanda (keystone)

"Bouteflika è manipolabile"

Presentata venerdì a Ginevra una richiesta per porre sotto curatela il presidente algerino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È stata presentata venerdì a Ginevra una richiesta per porre sotto curatela il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika, ricoverato all'ospedale universitario della città. Saskia Ditisheim, presidente della sezione svizzera della ONG Avocats sans frontières, chiede la nomina di uno o più curatori sulla base dello stato di salute del leader algerino: le sue fragili condizioni lo espongono a manipolazioni da parte del suo entourage.

Sull'onda delle proteste in Algeria per un eventuale quinto mandato dell'82enne, un centinaio di persone ha manifestato sabato nella località romanda, davanti alla sede dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani, per chiedere elezioni "libere e pulite". "Il popolo vuole una transizione pacifica. Deve andare avanti unito", ha dichiarato uno degli oratori.

 
ATS/FD
Condividi