Il proprietario non aveva i documenti necessari per importare i due serpenti (AFD)

Doganieri fermano due pitoni

Un giovane uomo ha tentato di importare illegalmente due serpenti. Gli animali sono stati sequestrati e il proprietario multato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La dogana elvetica ha messo le mani su due pitoni reali che un uomo di 21 anni ha tentato di importare illegalmente in Svizzera al valico di Diepoldsau (SG). I rettili sono stati sequestrati e il proprietario dovrà pagare una multa di diverse centinaia di franchi.

I doganieri hanno scoperto i due serpenti sabato a bordo del veicolo del giovane svizzero, si legge in un comunicato di mercoledì dell’Amministrazione federale delle dogane (AFD). L’uomo non disponeva né di un permesso d’importazione dell’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) e neppure di un certificato CITES della Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione.

ATS/WytA
Condividi