FFS puntuali come ai bei tempi

Annunciata una serie di misure, applicate già da dicembre, per rinverdire il mito

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le Ferrovie federali hanno deciso di reagire con energia e su più piani per rimediare ai problemi di tipo operativo che da qualche tempo ne limitano l'efficienza, migliorando, in particolare, pianificazione dei servizi e dei progetti di costruzione.

L'ex regia, già dal cambio d'orario di dicembre, interverrà potenziando le riserve di personale e di materiale rotabile e agendo su impianti e tabelle. In quest'ultimo ambito verrà tra l'altro applicato il principio secondo cui a partire per primo sarà il treno già pronto, evitando così che a ritardo si sommi ritardo.

 

Si tratta della prima fase del programma "Puntualità dei clienti 2.0". Benché questa sia migliorata costantemente negli ultimi tempi e sul piano europeo si situi a livelli d'eccellenza, in taluni casi non viene ritenuta adeguata dalla stessa azienda sia per quanto concerne il traffico regionale che i singoli percorsi.

 
ATS/dg
Condividi