Il consigliere di Stato Mauro Poggia, capo del Dipartimento della sicurezza, dell'impiego e della sanità (keystone)

Giro di vite nel canton Ginevra

Lotta ai contagi: nei luoghi pubblici stop a eventi con oltre 15 persone; massimo di 100 presenti alle feste private, ma rispettando norme severe

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Governo ginevrino ha varato mercoledì nuove norme per contrastare il continuo aumento dei contagi da nuovo coronavirus: nei luoghi pubblici – come piazze, parchi e sul lungolago - sono ormai permessi solo eventi con un massimo di 15 persone; per gli eventi privati il numero massimo sale invece fino a 100, ma gli organizzatori devono assicurarsi che le mascherine siano indossate per tutta la durata dell’evento e le consumazioni sono consentite solo se seduti. Una lista deve anche permettere alle autorità di identificare le persone in qualsiasi momento (l’elenco deve essere disponibile su richiesta per 14 giorni).

Il Consiglio di Stato ha anche ricordato che, in qualsiasi contesto, deve essere rigorosamente rispettata la distanza sociale di 1,5 metri. Se la distanza non può essere rispettata è necessario, come da prassi, indossare la mascherina di protezione facciale.

In tutti i locali aperti al pubblico (non solo nei negozi e centri commerciali) è inoltre obbligatorio indossare la mascherina. Obbligo che non vale per i bambini al di sotto dei 12 anni.

Tali misure entrano in vigore immediatamente e restano valide fino al 16 novembre, data in cui verranno rivalutate.

Gite scolastiche cancellate

Infine, tutte le gite scolastiche e i viaggi di studio con pernottamento vengono cancellati. Le gite scolastiche di un giorno continuano a essere permesse e persino incoraggiate, ma devono sottostare ad un piano di protezione prestabilito. Questo regolamento resterà in vigore per tutto l’anno scolastico 2020/21 e interessa il livello secondario (scuola media) e le scuole medie superiori e professionali.

Circa un migliaio di casi in una settimana

 

Nell’ultima settimana, circa un migliaio di persone, nel canton Ginevra, sono risultate positive al nuovo coronavirus. Quattro persone sono morte in relazione al Covid-19 e 67 pazienti sono stati ricoverati in ospedale, 10 dei quali in reparti di terapia intensiva.

L’aumento dei nuovi casi giornalieri interessa tutta la Confederazione, dove oggi 2'823 nuove infezioni sono state confermate dall’Ufficio federale di sanità pubblica.

In Ticino, sono oltre 100 i casi registrati in 24 ore; nei Grigioni sono 37.

Coronavirus, più di 100 casi in Ticino

Coronavirus, più di 100 casi in Ticino

TG 12:30 di mercoledì 14.10.2020

Covid, nuove misure a Ginevra

Covid, nuove misure a Ginevra

TG 20 di mercoledì 14.10.2020

 
ATS/ludoC
Condividi