L'indagine si è basata su un campione di 1'025 persone provenienti da tutta la Svizzera
L'indagine si è basata su un campione di 1'025 persone provenienti da tutta la Svizzera (Ti Press)

Gli svizzeri amano la campagna

C'è desiderio di abitare nel verde, ma vicino ad una città, raggiungibile in meno di 20 minuti. I ticinesi sono i più restii agli spostamenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli svizzeri preferiscono vivere in campagna, ma vicino a una città, raggiungibile in meno di 20 minuti. I ticinesi sono i più restii agli spostamenti, soprattutto in auto, secondo uno studio Comparis. Quasi la metà degli intervistati dichiara di voler vivere in campagna, mentre solo un quarto preferisce le città, precisa un comunicato.

Per quanto riguarda gli spostamenti, i ticinesi (62%) e i romandi (57%) sono meno disposti viaggiare più di 20 minuti per raggiungere un centro urbano, con i mezzi pubblici o privati, rispetto agli svizzeri tedeschi (50%).

Il tunnel del Ceneri comincia a dare frutti

Il tunnel del Ceneri comincia a dare frutti

Il Quotidiano di giovedì 01.12.2022

 

E se si tiene conto solo dell'uso di un veicolo privato, ben il 75% degli intervistati a sud della Alpi non intende guidare oltre questo limite (Svizzera romanda 60%, Svizzera tedesca 58%).

Anche la situazione finanziaria ha un'influenza: sono infatti soprattutto le persone con un reddito basso (fino a 4'000 franchi) a voler impiegare poco tempo per raggiungere il centro più vicino (66% con i trasporti pubblici e 70% con il proprio veicolo) per risparmiare sui viaggi.

Condividi