La presidente uscente Petra Gössi lo scorso 14 giugno ha annunciato che si dimetterà entro la fine dell'anno (keystone)

Il PLR di nuovo faccia a faccia

Il partito in assemblea in presenza a Martigny. Le indicazioni di voto in vista di settembre e il commiato di Petra Gössi: “Un privilegio fare la presidente”

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Partito liberale radicale svizzero è tornato a riunirsi in presenza oggi (sabato) a Martigny.

Ad aprire l'assemblea dei delegati la presidente dimissionaria Petra Gössi, che ha parlato davanti a poco meno di 200 persone presenti in Vallese, mentre oltre 100 persone erano collegate via internet. Nel suo discorso, la consigliera nazionale di Svitto a rivolto lo sguardo al suo partito.

Un partito che dovrebbe "lavorare a tutto campo e non preoccuparsi solo di questioni economiche e fiscali". Per Petra Gössi, sono tre le grandi questioni a cui la politica è chiamata in questo momento a dare risposte: come procedere nelle relazioni con l'UE, come plasmare la politica sociale e per la terza età e come attutire le conseguenze della crisi pandemica e creare le basi per la crescita economica e i posti di lavoro.

Bisogna creare condizioni quadro "affinché coloro che hanno il potenziale per farlo possano innovare, senza abbandonare i più deboli" e sostenere "un uso responsabile e umile delle nostre risorse", ha detto Gössi.

In merito alla prossime votazioni federali previste il 26 settembre il partito invita a bocciare la cosiddetta "Iniziativa del 99%", lanciata dalla Gioventù socialista, e invece ad accettare il progetto di legge "Matrimonio per tutti".

L’addio di Gössi

La presidente uscente, che lo scorso 14 giugno, dopo cinque anni alla guida del partito, ha annunciato che si dimetterà entro la fine dell'anno, non ha perso l'occasione per dire qualche parola di addio.

"Per i vostri anni di lealtà e sostegno, vi ringrazio dal profondo del mio cuore. È stato ed è un privilegio essere la vostra presidente per qualche mese ancora", ha detto.

Petra Gössi, giurista di 45 anni, lascia la direzione del partito per concentrarsi sulla sua carriera professionale. Il PLR eleggerà un nuovo presidente il prossimo 2 ottobre.

PLR riunito in assemblea

PLR riunito in assemblea

TG 12:30 di sabato 03.07.2021

Il PLR guarda avanti

Il PLR guarda avanti

TG 20 di sabato 03.07.2021

 
ATS/RG/dielle
Condividi