In migliaia in strada per il clima

Circa 3'500 persone per le vie della città, ma la partecipazione è in calo rispetto ai precedenti appuntamenti. Prevista sabato la manifestazione nazionale a Berna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quello andato in scena oggi, venerdì, si può considerare come un antipasto della manifestazione nazionale per il clima, che avrà luogo sabato a Berna. Tra le vie di Losanna si sono riversate 3'500 persone, che partite dalla stazione si sono dirette verso il lago. Una parte della folla, guidata dal movimento Extinction Rebellion, ha cercato di bloccare le strade in diversi punti, ma il tentativo è fallito a seguito dell'intervento della polizia.

Il collettivo che si è reso famoso a Zurigo per aver colorato di verde la Limmat ha comunicato che nei prossimi mesi le azioni si moltiplicheranno, seguendo la via della disobbedienza civile e non violenta. Jacques Dubochet, premio Nobel per la chimica nel 2017 e figura abituale a questo tipo di iniziative, non ha fatto mancare il suo supporto, marciando in fondo al corteo. Il numero di attivisti, segnalano le forze dell'ordine, è però sceso rispetto allo scorso marzo, quando 10'000 giovani fecero sentire il loro urlo.

Anche a Zurigo migliaia di persone hanno marciato attraverso il centro della città, dividendosi in due gruppi distinti, mentre a Ginevra le persone che hanno partecipato alla marcia per il clima sono state 2'500. Manifestazioni per l'ambiente si sono tenute anche a Bienne, alla presenza di circa 250-300 persone.

Manifestazione per il clima a Berna

Manifestazione per il clima a Berna

TG 12:30 di sabato 28.09.2019

 
RG delle 18.30 del 27.09.2019
RG delle 18.30 del 27.09.2019
 
ATS/FD
Condividi