Arrivata la bella stagione...
Arrivata la bella stagione... (Ti©Press)

La Svizzera piace un po' di più

Pernottamenti in aumento del 4,5% in maggio a livello nazionale; Grigioni +3,4%, Ticino in controtendenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Buone notizie per le strutture alberghiere svizzere, che hanno registrato in maggio 2,78 milioni di pernottamenti, il 4,5% in più rispetto allo stesso periodo di un anno prima. Dall'inizio dell'anno è stato rilevato un incremento delle presenze del 3,2%, rende noto giovedì l’Ufficio federale di statistica.

Stando all'UST a contribuire alla crescita sono stati non solo i turisti stranieri, germanici in particolare, ma anche i residenti nella Confederazione. Il fenomeno ha interessato un po’ tutte le regioni, Grigioni compresi dove le presenze sono incrementate del 3,4%. Situazione differente in Ticino dove nel solo mese in rassegna è stata riscontrata una flessione di oltre il 5%. Sull'arco dell'intero periodo primaverile, per contro, gli arrivi sono lievitati di oltre 6 punti percentuali.

 

Analizzando i dati a livello locale, emerge che l’area maggiormente prediletta sembra essere quella del Lago Maggiore e Valli, dove i turisti sono progrediti dell’8,3%. Ad essere preferite sono state in particolar modo le strutture con non oltre due stelle. Il trimestre primaverile, rileva l'O-Tur nella sua analisi dei dati, è stato molto positivo per tutte e quattro le organizzazioni turistiche regionali ticinesi.

bin

Per saperne di più:

- Pernottamenti in Svizzera - UST

- Turismo alberghiero in Ticino - OTur

 
Condividi