Le colonne causano costi economici elevati
Le colonne causano costi economici elevati (tipress)

Le colonne costano 1,9 miliardi

Tali aggravi, nel 2015, comprendevano i costi legati alle ore passate in coda, agli incidenti, all'ambiente e al clima

I costi delle colonne in Svizzera nel 2015 ammontavano a circa 1,9 miliardi di franchi, il 7% in più rispetto al 2010. È quanto emerge dai recenti calcoli pubblicati mercoledì dall’Ufficio federale dello sviluppo territoriale.

Il 69% di tali oneri concerne l’effettiva perdita di tempo che tutti gli utenti del traffico stradale causano e subiscono (il 14% in più rispetto a cinque anni prima); il 24%, circa 450 milioni di franchi, sono invece generati dagli incidenti (in leggera flessione rispetto al 2010). Il restante riguarda i costi energetici e quelli generati dai danni all’ambiente e al clima.

In separata sede, come richiesto dal Tribunale federale, sono state conteggiate anche le spese delle ore trascorse in coda dal traffico pesante, passate da 378 milioni di franchi nel 2010 a 444 milioni di franchi nel 2015.

ATS/MarGù

Rimanere in coda costa milioni

Rimanere in coda costa milioni

TG 12:30 di mercoledì 08.08.2018

Condividi