A Gütsch, sopra Andermatt (andermatt.ch)

L'estate è finita, riecco la neve

Il limite delle precipitazioni è sceso in queste ore sotto i 2'000 metri in Svizzera - Temperature in forte calo e alcuni passi chiusi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Era stata annunciata, e puntualmente è arrivata. Stiamo parlando della neve che nella notte tra venerdì e sabato ha fatto il suo ritorno in Svizzera. SRF Meteo precisa che il limite delle precipitazioni è sceso in queste ore sotto i 2'000 metri e localmente anche sotto i 1'500 metri. In alcune località delle Alpi urane (come Alper Tor) sono già caduti 30 centimetri di neve fresca.

Ma anche alcune vette ticinesi sono già imbiancate a causa della neve sospinta dal vento da nord.

 

L'evoluzione della situazione ha costretto a chiudere alcuni passi alpini: le strade di Novena, Furka, Grimsel e Susten resteranno invalicabili fino a nuovo avviso per motivi di sicurezza.

 

MeteoSvizzera in un tweet sottolinea come le temperature sono precipitate nel giro di poco tempo: se all’Ospizio del Grimsel solo qualche giorno fa si misuravano 20°C, questa mattina, sabato, se ne misuravano -2°C.

Bettmeralp
Bettmeralp (swisswebcams)

E per la giornata odierna, sono previsti venti forti a Sud delle Alpi e neve sopra i 2'000 metri.

Meteo notte

Meteo notte

I colori del tempo

 
ATS/AlesS
Condividi