Un'immagine dello stand Pininfarina a un Salone di Ginevra (Keystone)

Non ci sarà il Salone dell'auto a Ginevra

Rinviata anche l'edizione 2023 e al suo posto un evento a Doha. Gli organizzatori: "Incertezze di natura economica e geopolitica a livello mondiale"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Salone dell'automobile di Ginevra non si terrà nemmeno nel 2023, dopo tre edizioni annullate a causa del coronavirus. In una nota diffusa nella serata di giovedì, gli organizzatori adducono come motivi le "incertezze di natura economica e geopolitica a livello mondiale, nonché i rischi associati all'evoluzione della pandemia". "Gli organizzatori hanno deciso di concentrarsi esclusivamente nel 2023 sulla pianificazione dell'evento a Doha", ha spiegato Maurice Turrettini, Presidente della Fondazione del Salone Internazionale dell'Auto di Ginevra.

Questa decisione, presa dai membri del Comitato e del Consiglio della Fondazione in una riunione tenutasi giovedì a Berna, è stata adottata per non mettere a rischio l'evento e la sostenibilità economica della Fondazione. "L'impatto è minore se si prende una decisione ora piuttosto che dopo", ha dichiarato Sandro Mesquita, direttore generale del Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra (GIMAS).

"Molti marchi automobilistici non sono in grado di partecipare"

Per la prossima edizione non sono ancora disponibili nuovi prodotti e, a pure causa della pessima situazione economica, le iscrizioni per il 2023 sono diminuite, afferma Mesquita: "In questi tempi incerti, molti marchi non sono in grado di impegnarsi a partecipare a un salone in Europa in inverno".

"Il formato sviluppato e il progetto per Ginevra sono stati accolti molto bene. Ma alla fine i rischi erano troppo grandi", dice Turrettini. Per Sandro Mesquita è fondamentale, per motivi di reputazione, offrire un salone che soddisfi le aspettative dei visitatori e che offra lo stesso allestimento di sempre, cosa che non sarebbe stata possibile l'anno prossimo.

Ancora nessuna decisione sul 2024

Il Salone dell'Auto di Ginevra era originariamente previsto dal 14 al 19 febbraio 2023 al Palexpo. La prima edizione a Doha, in Qatar, si svolgerà nel novembre 2023. "La nostra piattaforma di Doha ha il massimo potenziale di successo per il prossimo anno. Il suo formato, che permette di guidare i veicoli, risponde a una richiesta dei marchi", osserva Mesquita. L'evento è programmato ogni due anni.

Sandro Mesquita sottolinea che non è ancora stata presa alcuna decisione per l'edizione 2024 a Ginevra. "Tuttavia, il feedback iniziale è rassicurante e la tendenza è positiva. Ci aspettiamo una ripresa più interessante per il settore automobilistico entro fine 2023 o inizio 2024", conclude.

ATS/Red.MM
Condividi