Meierhans si fa interprete dello stato d'animo della maggior parte dei cittadini (keystone)

Premi: "Basta tergiversare"

Mister Prezzi chiede al Governo di darsi una mossa per bloccare la spirale ascendente

lunedì 16/04/18 11:54 - ultimo aggiornamento: lunedì 16/04/18 13:44

Stefan Meierhans chiede al Consiglio federale, nella sua veste di Mister Prezzi, d'accelerare le riforme volte a ridurre i premi delle casse malati. "La domanda non è cosa fare, ma muoversi", afferma in un'intervista pubblicata lunedì dal Blick, ricordando che già molte proposte sono sul tavolo.

Un esempio -spiega il sorvegliante- sono i farmaci generici, il cui costo in Svizzera è doppio rispetto all'estero. "Nel 2014 -aggiunge- il Governo ha deciso d'adattare il sistema per potere pagare meno, ora siamo nel 2018 e non è successo nulla". Negli ultimi 20 anni i costi del settore sono cresciuti mediamente del 4% ogni 12 mesi e ora siamo al limite, osserva l'alto funzionario.

Il tema, sempre di scottante attualità, lo è ancora maggiormente da domenica, dopo che la presidente del consiglio di direzione della CSS Philomena Colatrella ha prospettato un incremento della franchigia minima a 5 o 10'000 franchi, in modo da scoraggiare il ricorso a cure superflue.

ATS/dg

 

Seguici con