La Confederazione vuole arrivare a un tasso di vaccinazione del 95%
La Confederazione vuole arrivare a un tasso di vaccinazione del 95% (keystone)

Sempre più casi di morbillo

Il numero di infezioni in Svizzera continua a crescere dopo il raddoppio registrato nel 2016

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I casi di morbillo continuano ad aumentare in Svizzera: dopo il raddoppio dei contagi registrato nel 2016, la tendenza si conferma anche nel 2017, con le 76 infezioni registrate da gennaio, contro le 42 dello stesso periodo dello scorso anno, secondo i dati dell'Ufficio federale della sanità pubblica.

Gli ultimi tre casi, tutti registrati in Vallese, hanno colpito bambini che non erano stati vaccinati contro la malattia.

La sua diffusione è in aumento in tutta Europa e la Confederazione ha come obiettivo un tasso di vaccinazione della popolazionedel del 95%, soglia oltre la quale il virus non avrebbe possibilità di diffondersi in Svizzera.

ATS/sf

Condividi