Da sinistra a destra, Evi Allemann, Elisabeth Baume-Schneider ed Eva Herzog. Domani, la scelta definitiva del gruppo parlamentare del PS
Da sinistra a destra, Evi Allemann, Elisabeth Baume-Schneider ed Eva Herzog. Domani, la scelta definitiva del gruppo parlamentare del PS (keystone)

Successione Sommaruga, il PS non si sbilancia

Su Allemann, Baume-Schneider ed Herzog il Consiglio del partito, dopo le audizioni tenute oggi a Berna, ha deciso di non fare raccomandazioni al gruppo parlamentare

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Evi Allemann, Elisabeth Baume-Schneider ed Eva Herzog sono tutte eleggibili per la successione a Simonetta Sommaruga in Consiglio federale.

È la posizione adottata dal Consiglio del PS svizzero, dopo le audizioni pubbliche delle candidate, che si sono sono svolte oggi, venerdì, nel corso di una seduta straordinaria a Berna. Per il "parlamentino" socialista, riferisce un comunicato, la ministra cantonale bernese, la consigliera agli Stati giurassiana e la consigliera agli Stati basilese sono tutte "perfettamente qualificate per figurare nel ticket" schierato per l'elezione.

Il Consiglio ha peraltro confermato che il ticket sarà composto da due candidate. Dopo le audizioni ha scartato, con 44 voti contro 3, la proposta di un ticket a tre. Dopo una votazione più combattuta, conclusasi con 28 voti contro 22, è stata respinta anche l'idea di raccomandare già oggi due candidate.

Il PS aveva già ribadito la settimana scorsa la scelta di un ticket esclusivamente femminile, escludendo in tal modo la candidatura del consigliere agli Stati zurighese Daniel Jositsch, che aveva manifestato interesse per la corsa al Governo.

La decisione finale spetterà al gruppo parlamentare del PS, che si riunirà domani. L'Assemblea federale procederà all'attesa elezione il prossimo 7 dicembre.

ATS/ARi
Condividi