Passeggeri all'OR Tambo International Airport di Johannesburg, Sudafrica
Passeggeri all'OR Tambo International Airport di Johannesburg, Sudafrica (keystone)

Svizzera vieta voli dall'Africa australe

Tutte le persone che viaggiano dal Sudafrica, Hong Kong, Israele e Belgio dovranno presentare un test Covid-19 negativo ed essere messe in quarantena

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera vieta tutti i voli diretti dall'Africa australe da oggi (venerdì) alle 20.00, a causa della nuova variante B.1.1.529 del coronavirus, emersa ieri (giovedì) in Sudafrica. Sono previste eccezioni per i cittadini svizzeri o i residenti in Svizzera.

Tutte le persone che viaggiano dal Sudafrica, Hong Kong, Israele e Belgio dovranno presentare un test Covid-19 negativo e rispettare una quarantena di dieci giorni.

 

Poco prima della decisione della Svizzera, lo ricordiamo, anche l'UE ha deciso il via libera allo stop coordinato dei Paesi europei ai voli provenienti dall'Africa australe a causa dell'emergere della nuova variante sudafricana. Lo ha deciso il meccanismo di risposta alle crisi del Consiglio europeo (Ipcr) dopo aver riunito gli ambasciatori dei 27 Paesi membri, approvando la proposta della Commissione europea per l'attivazione del freno d'emergenza.

Anche Singapore, pur non avendo finora registrato casi della nuova variante, ha messo i voli dal Sudafrica sulla lista rossa.

 
ATS/M. Ang.
Condividi