Gli svizzeri vogliono salvaguardare le relazioni con l'UE
Gli svizzeri vogliono salvaguardare le relazioni con l'UE (Keystone)

Svizzeri difendono i bilaterali

Gli elvetici vogliono l'accordo con Bruxelles sulla libera circolazione. Ancora tanti gli indecisi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli svizzeri ci tengono agli accordi bilaterali con l'Unione Europea e per salvare questi ultimi il 42% degli aventi diritto è a favore di un’applicazione dell'iniziativa contro l'immigrazione di massa senza i contingenti per i lavoratori europei. A opporsi a questo tipo di soluzione è il 32%. È quanto rivela il sondaggio di Matin Dimanche e SonntagsZeitung presso 13'000 cittadini.

Gli indecisi sono comunque tanti, al punto da essere il 26%. Tra questi vi sono soprattutto giovani tra i 18 e i 24 anni (37%) e la percentuale cala con l'aumentare dell'età. Fatta eccezione per quelli dell’UDC, i sostenitori dei grandi partiti sono tutti a favore di una soluzione senza contingenti.

L'iniziativa UDC chiede che nell'attribuzione di un posto di lavoro, la priorità sia data ai cittadini svizzeri e che l'immigrazione sia controllata attraverso contingenti. Le due rivendicazioni sono contrarie all'accordo sulla libera circolazione. Il Consiglio federale e il Parlamento discutono attualmente per trovare soluzioni alternative allo scopo di limitare l'immigrazione.

ATS/Reuters/EnCa

Condividi