Immagine d'archivio
Immagine d'archivio (Keystone)

"Tempi più brevi per le aperture"

I cantoni sostengono la strategia di uscita dal semi confinamento proposta dal Governo, ma quasi la metà vuole allentamenti più rapidi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quasi la metà dei cantoni vorrebbe intervalli di tempo più brevi per le aperture. È quanto emerso lunedì dalla riunione di coordinamento della Conferenza dei direttori cantonali della sanità (CDS).

Pur sostenendo la proposta del Consiglio federale di allentare gradualmente le misure di protezione contro il Covid per evitare, per quanto possibile, un effetto yo-yo di aperture-chiusure, la maggior parte dei cantoni preme per una strategia di uscita più celere e per un approccio coordinato a livello nazionale, senza differenziazioni regionali.

Strategia di uscita

Strategia di uscita

TG di mercoledì 17.02.2021

 

L'obiettivo principale dovrebbe essere quello di mantenere le cifre dell'infezione il più basse possibile in tutto il Paese o di ridurle. Questo dovrebbe evitare di dover imporre nuove restrizioni, anche se le varianti del coronavirus potrebbero cambiare la situazione in breve tempo, scrive la CDS.

ATS/YR
Condividi