UBS a Milano in un'immagine del 2009 (keystone)

UBS, accordo da 100 milioni

A tanto ammonta, secondo Bloomberg, la cifra in gioco nel contenzioso con l'Italia che dovrebbe essere chiuso a breve

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

UBS starebbe per chiudere il contenzioso con l'Italia per evasione fiscale con un accordo da circa 100 milioni di euro. Lo scrive Bloomberg, che cita fonti anonime vicine al dossier secondo cui l'accordo potrebbe essere raggiunto nel giro di poche settimane.

La maggiore banca svizzera aveva dichiarato di aver ricevuto richieste di risarcimento dal fisco italiano e da una procura in merito ad operazioni effettuate nell'arco di cinque anni a partire dal 2012, senza fornire altri dettagli. Anche mercoledì non ha voluto commentare la notizia.

In febbraio l'istituto, che aveva subito annunciato di voler ricorrere contro la sentenza, era stato condannato a una multa di 3,7 miliardi di euro dalla giustizia francese. UBS era sospettata da Parigi  di fornitura illecita di servizi finanziari a domicilio ("démarchage") e riciclaggio aggravato del provento fiscale.

In Italia, invece, Credit Suisse aveva raggiunto nel 2016 un'intesa con le autorità da 109,5 milioni di euro.

pon/ANSA
Condividi