Dopo il fallimento, si smantella
Dopo il fallimento, si smantella (keystone)

Ultimo regalo dalla Swissair

Tornano nelle casse statali 220 milioni, parte del prestito miliardario concesso nel 2001

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Duecentoventi milioni di franchi in restituzione parziale del presitito accordato dalla Confederazione alla Swissair nel 2001 sono tornati nelle casse statali. Il liquidatore della compagnia aerea ha infatti deciso di provvedere dopo anni di contestazioni.

Il dato emerge dal rapporto annuale del Controllo federale delle finanze, l'organo di sorveglianza in materia, pubblicato lunedì.

Berna aveva prestato 1,15 miliardi al vettore al momento del suo fallimento per permettergli di restare in vita il tempo necessario per trovare un acquirente. Dalle verifiche successive era però emerso che non tutta la cifra era stata spesa.

ATS/dg

Condividi