Realizzato in 15 giorni (keystone)

Un Titeuf formato gigante

Inaugurato a Lancy il più grande murale della Svizzera, con protagonista il personaggio di Zep

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nel sobborgo ginevrino di Lancy è stato inaugurato venerdì il più grande murale della Svizzera. Raffigura su una facciata di 50 metri Titeuf e Nadia, famosi personaggi del fumettista svizzero Zep, all'anagrafe Philippe Chappuis.

Il fumettista Zep, suo il personaggio raffigurato sull'edificio
Il fumettista Zep, suo il personaggio raffigurato sull'edificio (keystone)

La gigantesca opera, ideata dall'architetto ed ex sindaco di Lancy Stéphane Lorenzini, è visibile da lontano ed è stata realizzata in 15 giorni da quattro pittori di una ditta specializzata di Lione. Seduti su due enormi e traballanti pile di libri, Titeuf e Nadia stanno per baciarsi. "I libri ci fanno crescere e possono aiutarci a raggiungere i nostri sogni", ha affermato Zep, alla cerimonia di inaugurazione. Con un sorriso, il vignettista ginevrino ha sottolineato che Titeuf sogna di baciare Nadia da quasi trent'anni.

L'enorme murale è considerato un simbolo del rinnovamento del complesso abitativo di Étoile-Palettes, costruito a tempo di record nel 1966 e recentemente rinnovato. I costi, pari a 60'000 franchi svizzeri, sono stati sostenuti dal proprietario, una fondazione di investimenti.

Arte urbana a Lugano con i Nevercrew

Arte urbana a Lugano con i Nevercrew

Il Quotidiano di venerdì 24.07.2020

 
Condividi