Ricerche dopo uno dei crolli di martedì
Ricerche dopo uno dei crolli di martedì (keystone)

Venti milioni per il Nepal

A tanto ammontano le promesse di doni raccolte dalla Catena della Solidarieta; nuovo appello

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Catena della solidarietà ha reso noto d'aver ricevuto, fino ad ora, promesse di doni in favore del Nepal, devastato dai terremoti (lo sciame sismico è continuato con forza, facendo altre vittime anche martedì), per venti milioni di franchi. Questa somma permetterà di sostenere le operazioni di soccorso in atto già da una decina di giorni e di finanziare, in un secondo tempo, la ricostruzione.

In considerazione delle nuove potenti scosse, l'organizzazione torna ora a fare appello alla generosità della popolazione, invitata a versare ulteriori contributi.

Per ultreriori infromazioni: il sito della Catena della solidarietà

La Helvetas interrompe l'intervento

Da parte sua, l'associazione umanitaria Helvetas, che opera nel paese himalayano da 60 anni, ha fatto sapere che in seguito al nuovo terremoto i suoi collaboratori, attivi in due distretti periferici, sono stati richiamati a Kathmandu, la capitale.

ATS/dg

Dal TG20:

22 milioni di franchi per il Nepal

22 milioni di franchi per il Nepal

TG 00:42 di martedì 26.05.2015

Condividi