Telefonini
Telefonini "sorvegliati" (©Ti-Press)

Adolescenti e telefonini

Al via uno studio di due anni dell'USI per meglio capire le abitudini dei giovani, che coinvolgerà 1'500 studenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due anni di indagine, 1'500 studenti delle scuole medie e rispettivi genitori coinvolti, per meglio capire le abitudini e dei ragazzi a sud delle Alpi con le nuove tecnologie, a dieci anni dal lancio del primo iPhone. L'iniziativa, lanciata lunedì e denominata MEDIATICINO2.0, è promossa dall’Istituto di comunicazione sanitaria dell’USI ed è sostenuta dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica

In particolare, attraverso lo studio si cercherà di capire quale sia "l’impatto sullo sviluppo e sul benessere dei ragazzi", che utilizzano questi strumenti di ultima generazione e gli effetti, sia positivi che negativi, dell'utilizzo di questi apparecchi.

La raccolta dati sarà effettuata attraverso quattro canali: due questionari, uno rivolto agli allievi uno ai loro genitori, le valutazioni scolastiche degli studenti e l'analisi dei dati sull'uso dei telefonini attraverso un'apposita applicazione.

bin

Per saperne di più:

- MEDIATICINO2.0

Condividi