Nuovi inquilini dopo il 2 aprile
Nuovi inquilini dopo il 2 aprile (©Ti-Press / Carlo Reguzzi)

Bellinzona nelle mani del PLR

Il primo sondaggio del GdP prevede un Municipio 3-2-1-1. Branda e Bersani staccano tutti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tre seggi al PLR, due alla lista di sinistra e Verdi, uno a testa per Lega/UDC/Indipendenti/Noce e per il PPD: sarà questa la composizione del Municipio di Bellinzona dopo l'aggregazione e le elezioni del 2 aprile, secondo il primo di due sondaggi del Giornale del Popolo, pubblicato oggi (giovedì) sull'edizione cartacea del quotidiano.

I liberali-radicali conquisterebbero dunque la maggioranza relativa nell'Esecutivo, mentre rispetto a quella che è la composizione attuale nella capitale la sinistra perderebbe una poltrona e forse anche due: il margine di errore del 2% lascia aperto uno spiraglio per il raddoppio tanto ai popolari-democratici, quanto soprattutto alla coalizione a guida leghista.

Tutto aperto il discorso riguardo ai nomi: inarrivabili sono solo Branda e Bersani, che si giocheranno con ogni probabilità la poltrona di sindacato nel ballottaggio del 30 aprile, con vantaggio per il secondo malgrado i numerosi preferenziali che il primo raccoglierà anche al di fuori del suo schieramento. A sinistra vantaggio per Malacrida, nel PLR a Gianini con Paglia e Crugnola a contendersi il terzo seggio e nella Lega a Del Don insidiato solo da Guscio. In casa PPD sarà testa a testa fra Soldini e Battaglioni.

pon

Dal Quotidiano:

Sondaggio Gdp, vittoria PLR a Bellinzona

Sondaggio Gdp, vittoria PLR a Bellinzona

Il Quotidiano di giovedì 09.03.2017

Condividi