La traccia (in rosso il percorso indicativo) non più ufficiale che sale diretta alla Capanna Scaletta
La traccia (in rosso il percorso indicativo) non più ufficiale che sale diretta alla Capanna Scaletta (RSI/dielle)

Blenio, monitori indagati per la caduta mortale

La Procura ipotizza l'omicidio colposo nel confronti dei responsabili dell'escursione in cui hanno perso la vita due 14enni varesini

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Spunta un'ipotesi di reato per la caduta mortale, avvenuta lo scorso 4 settembre, sotto la capanna Scaletta, in Val di Blenio. Incidente a seguito del quale hanno perso la vita due 14enni varesini che in comitiva stavano scendendo lungo una scorciatoia impervia e non ufficiale.

La procuratrice pubblica Anna Fumagalli, secondo quanto riferisce laRegione, sta indagando per omicidio colposo nei confronti di una parte dei monitori e accompagnatori del gruppo sportivo italiano.

Sotto accusa un presunto comportamento negligente di chi, quella domenica, era responsabile dell'escursione. Gli accompagnatori e i monitori, sentiti come imputati, respingono ogni reato ipotizzato a loro carico. La magistratura ha raccolto anche la testimonianza della madre del giovane, pure 14enne, del Mendrisiotto che si era ferito gravemente nel tentativo di soccorrere i due ragazzi.

Tra gli aspetti da chiarire, se l'escursione alla capanna era programmata. Più partecipanti sarebbero infatti stati sprovvisti di scarponcini adatti al terreno.

Spi
Condividi