La vittima è stata colpita dalla scarica sprigionata dalla linea di contatto
La vittima è stata colpita dalla scarica sprigionata dalla linea di contatto ( Ti-Press)

Folgorato sul treno a 22 anni

Identificata la vittima dell'incidente avvenuto sabato a Chiasso, la cui vita resta sempre appesa a un filo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E' stata identificata la persona rimasta folgorata sabato a Chiasso dopo essersi arrampicata sul tetto di un treno proveniente dall'Italia. È un 22enne, cittadino del Camerun, residente all'estero. Lo ha reso noto domenica la polizia cantonale. La vittima, che rischia di morire per le gravi ferite riportate, è stata trasferita dall’Ospedale Civico di Lugano al Centro grandi ustionati di Zurigo.

Sull’incidente è stata avviata un’inchiesta. Dai primi elementi raccolti sembra sia rimasto fulminato toccando i cavi dell'alta tensione. Si tratta del secondo incidente di questo genere in 3 settimane in Ticino.

Il 27 febbraio scorso, infatti, un uomo aveva perso la vita mentre tentava di attraversare il confine viaggiando sul tetto di un treno TILO diretto verso Lugano. Le FFS intendono attivare al più presto, con altri partner svizzeri e italiani, un'azione di monitoraggio e prevenzione del fenomeno.

Red.MM/ATS

Dal Quotidiano:

Testimone di quanto accaduto

Testimone di quanto accaduto

Il Quotidiano di domenica 19.03.2017

 
 

Condividi