Blues to bop si farà, ma scene così non si vedranno (Ti-Press)

Grandi eventi... in miniatura

Sono molti gli organizzatori che hanno deciso di annullare, o ridimensionare, le manifestazioni 2021

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non solo terrazze, da lunedì il pubblico può tornare a partecipare a eventi sportivi e culturali, per un massimo di 50 persone all'interno e 100 all'esterno. Una misura che però non è sufficiente per gli organizzatori di grandi appuntamenti. La maggior parte ha infatti già cancellato anche l'edizione 2021. Non ci sarà Estival Jazz, niente Swiss Harley Days o Jazz Ascona e non ci sarà neppure il Blues to Bop, nella sua forma tradizionale, come spiega Claudio Chiapparino, direttore della Divisione Eventi e congressi della città di Lugano.

"Come l'anno scorso, abbiamo pensato di fare una versione 'bonsai'. Blues to bop in qualche modo continuerà, ma non possiamo aspettarci il festival tradizionale, che speriamo possa riprendere l'anno sucessivo. Proporremo una versione con due fine settimana, in due mesi diversi, su due piazze diverse per sera. Avremo comunque una bella offerta".

FD/CSI
Condividi