L'arresto del passatore di Fino Mornasco in Ungheria
L'arresto del passatore di Fino Mornasco in Ungheria (police.hu)

I passatori si riciclano

La via balcanica nuovo Eldorado per i passatori comaschi: una ventina arrestata in Germania

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ben 27 passatori italiani, quasi tutti comaschi, sono stati fermati negli ultimi due mesi dalla polizia tedesca. Secondo gli inquirenti della città lariana, infatti, quello del 53enne di Fino Mornasco arrestato la scorsa settimana in Ungheria mentre portava in Germania 33 profughi stipati in un furgone non è un caso isolato.

 

Tutti farebbero parte di un’organizzazione internazionale, attiva ora sul fronte austro-ungaro-germanico. Della stessa banda farebbero parte anche i passatori serbi fermati recentemente al confine tra la Slovacchia e l’Ungheria al volante di autoveicoli immatricolati in Ticino con a bordo 26 migranti.

Il veicolo ticinese al confine tra Slovacchia e Ungheria
Il veicolo ticinese al confine tra Slovacchia e Ungheria (RSI)

Marco Marelli

Condividi