La REGA ha soccorso il ferito
La REGA ha soccorso il ferito (rescue media)

Operaio rischia la morte

Il lavoratore è stato schiacciato dal cingolo di uno escavatore a Biasca. È in ospedale con ferite gravi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un operaio è rimasto schiacciato dal cingolo di uno escavatore. E’ successo oggi, martedì, a Biasca. Le sue ferite sono gravi, tanto che si è reso necessario l’intervento della REGA. La sua vita è in pericolo, riferisce la polizia cantonale.

L’uomo, un 56enne operaio italiano della provincia di Milano, stava lavorando in un cantiere del centro di manutenzione ed intervento e stava trattando alcuni sassi, quando è stato investito dal macchinario che stava facendo retromarcia. Dopo l’intervento dei soccorritori e stato elitrasportato all’ospedale Civico di Lugano. La polizia cercherà di stabilire la dinamica dell’incidente.

 

Red. MM

Condividi