La sentenza sarà resa nota a inizio settembre (TiPress)

Per l'accusa fu tentato omicidio

Chiesti 5 anni e 9 mesi per il 51enne che a gennaio a Cimadera ha aggredito con una scure una conoscente

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È di cinque anni e nove mesi di carcere la richiesta di pena formulata in aula dal procuratore pubblico Claudio Luraschi per il 51enne che a gennaio di quest'anno, a Cimadera, ha aggredito con una scure una conoscente.

Tra di loro c'era in precedenza una relazione d'amicizia, degradatasi in seguito a una presunta denuncia alla protezione degli animali avanzata dalla vittima.

Fortunatamente le ferite alla testa - ha detto il procuratore - non sono state mortali, ma potenzialmente lo potevano essere. Nelle prossime ore si esprimerà l’avvocato difensore dell'uomo che contesta ogni accusa e definisce "assurda" la situazione.

RG/redMM

Condividi