La coda di veicoli verso il Ticino si estendeva su oltre 5 km sabato al San Gottardo
La coda di veicoli verso il Ticino si estendeva su oltre 5 km sabato al San Gottardo (Webcam UR)

San Gottardo, coda costante

La colonna di veicoli diretti a sud delle Alpi superava i 6 km sabato in mattinata. Rallentamenti a Brogeda

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Arrivare a sud delle Alpi ha chiesto agli automobilisti anche oggi, sabato 1° luglio, una buona dose di pazienza. Già in mattinata, verso le 10.30, tra Amsteg e Göschenen si sono formate code di 6 chilometri verso il portale Nord del tunnel autostradale del San Gottardo, con tempi d'attesa che hanno superato l’ora. La polizia urana ha chiuso l’entrata di Göschenen in direzione del Ticino, dove è stata pure chiusa quella di Airolo.

In direzione opposta, qualche congestione al traffico è stata causata dalla fila di mezzi pesanti in coda (ma soltanto sulla corsia destra) per circa due chilometri tra Quinto e l’area di servizio di Stalvedro. Più a meridione, alla dogana di Brogeda, si sono avute alcune centinaia di metri di traffico rallentato verso l’Italia, mentre un'auto in avaria ha bloccato la corsia di sinistra e generato rallentamenti verso le 11.00 tra Mendrisio e Chiasso.

EnCa

Condividi