Era nato a Rovio il 12 aprile del 1920
Era nato a Rovio il 12 aprile del 1920 (©Tipress)

Si è spento "ul sciùr maestru"

Il popolare Angelo Frigerio se n'è andato, a pochi giorni dal suo 95esimo compleanno, martedì sera a Lugano

Si è spento martedì sera all’Ospedale Civico di Lugano, a pochi giorni dal suo 95esimo compleanno, Angelo Frigerio, personalità molto nota in Ticino su un gran numero di fronti. “Ul sciùr maestru” è stato infatti sì docente, ma anche segretario agricolo, politico, giornalista, scrittore e attore.

Angelo Frigerio era una persona estremamente attiva, nota e apprezzata tra la gente soprattutto per la sua popolare trasmissione radiofonica “Ora della Terra” che andava in onda su quella che una volta si chiamava Radio Monteceneri e con la quale collaborava già dal 1954.

Ul sciur maestro
Ul sciur maestro (©Tipress)

Nato a Rovio il 12 aprile 1920, ha frequentato le scuole a Rovio e i corsi tecnici a Maroggia, prima di trasferirsi a Torino e poi a Zurigo. Tornato in Ticino a vent’anni, nel 1943 ottiene la patente di docente, specializzandosi poi alla Scuola cantonale d’agricoltura di Chateauneuf, in Vallese. Nel 1945 Angelo Frigerio è assunto al Dipartimento cantonale dell’agricoltura, a cui faranno seguito la direzione dell’azienda agraria di Trevano e il ruolo d’insegnante all’Istituto agrario di Mezzana e alla Scuola magistrale di Locarno.

Come accennato, dal ’54 e per cinquant’anni condurrà l’Ora della Terra, prima di diventare segretario agricolo cantonale (nel 1969) e svolgere un’intensa attività politica tra le fila del Partito Socialista Ticinese, arrivando ad assumere la carica di presidente del Gran Consiglio nell’86.

Uno dei personaggi pubblici più amati del canton Ticino
Uno dei personaggi pubblici più amati del canton Ticino (©Tipress)

Negli anni Novanta è stato molto attivo pure in televisione, recitando in "Tempus Fugit" di Bruno Soldini e "L'ultima tentazione" di Andrea Canetta. Come uomo Frigerio amava definirsi un miracolato, avendo rischiato di morire da bambino per un'epidemia di polmonite. Tra le altre, dure prove riservategli dalla vita vi è sicuramente la scomparsa della moglie Laura e del figlio Mauro, entrambi all'età di 38 anni. Angelo Frigerio rimarrà sicuramente tra i personaggi pubblici più amati in assoluto della Svizzera italiana.

In ricordo del sciùr maestru, straordinaria personalità polivalente, la RSI diffonderà questa sera, martedì, alle 22.40 su LA1 una sua intervista realizzata da Carla Norghauer in occasione del suo novantesimo compleanno.

Red. MM/Quot/GF/EnCa

Dal Quotidiano

Dal TG20:

 

Dall'archivio:

 
Condividi