Bellinzona, raccolta firme per l'iniziativa "Lasciamo vivere la Pernice bianca" (Ti-press)

"Si protegga la pernice bianca"

Un'iniziativa popolare chiede l'inserimento di questo volatile, ritenuto a rischio in Ticino, nella lista delle specie protette

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una ventina di persone, fra cui alcuni politici, hanno presentato venerdì a Bellinzona l'iniziativa popolare "Lasciamo vivere la Pernice bianca", che mira ad inserire questo volatile, animale considerato a rischio in Ticino, nella lista delle specie protette.

La pernice bianca, dalle dimensioni di un piccione, è bianca d'inverno e grigia d'estate
La pernice bianca, dalle dimensioni di un piccione, è bianca d'inverno e grigia d'estate (gettyimages)

Per la sua tutela, il Consiglio di Stato aveva già introdotto a luglio una moratoria di due anni sulla caccia. La decisione ha però creato diversi malumori fra il Dipartimento del territorio e i vertici della Federazione dei cacciatori, i quali hanno poi deciso di ricorrere al Tribunale federale. Una mossa che ha spinto i promotori dell'iniziativa a "contrattaccare" facendo partire la raccolta firme.

L'animale è incluso nella "Lista rossa degli uccelli nidificanti minacciati in Svizzera" e mal sopporta l’aumento delle temperature medie causato dal cambiamento climatico in atto. In futuro si prevede un innalzamento di quota e un arretramento verso nord dell’areale di distribuzione di questo volatile, con una conseguente ulteriore diminuzione del numero di esemplari presenti in Ticino.

CSI/Bleff
Condividi