Andermatt nel tardo pomeriggio di sabato
Andermatt nel tardo pomeriggio di sabato (sito Andermatt)

Si riprende a sciare

Le abbondanti nevicate degli scorsi giorni hanno consentito di preparare le piste di alcune stazioni invernali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le importanti quantità di neve che sono cadute negli ultimi giorni sulle alpi svizzere fanno la felicità degli amanti dello sci alpino visto che alcune stazioni invernali a ridosso del San Gottardo, dei Grigioni e del canton Berna hanno già aperto alcuni dei loro impianti. E’ per esempio il caso di Andermatt che ha approfittato di una coltre nevosa di quasi un metro e mezzo per aprire alcune piste e i relativi impianti che si trovano sui pendii del Gemstock tra Uri e Vallese. Per il momento l’apertura di pista e risalite è prevista esclusivamente nei fine settimana, da dicembre quotidianamente.

Divertimento sulla neve assicurato anche a St. Moritz, a Laax/Flims a Zermatt e a Gstaad.

Lo strato di neve accumulatosi a sud delle Alpi, invece, non ha per ora consentito l’apertura degli impianti ticinesi anche se per esempio ad Airolo sono state battute alcune piste che però restano ancora chiuse al pubblico.

Red.MM/Swing

Condividi