L'arrivo della seggiovia al Sonnenberg, a Bosco Gurin (RSI)

Si torna a sciare in Ticino

Sabato, complici le ultime nevicate a una splendida giornata, hanno aperto le stazioni sciistiche di Bosco Gurin, Airolo-Pesciüm e Cioss Prato

L’inverno non è ancora iniziato, ma in Ticino si è già tornati a sciare. Sabato, grazie anche alle abbondanti nevicate delle scorse settimane, nell’Alto Ticino hanno infatti aperto, con una settimana di anticipo, le stazioni sciistiche di Bosco Gurin, Airolo-Pesciüm e Cioss Prato.

 

Baciati da una giornata dal cielo terso, sia in Alta Vallemaggia che in Leventina tutte le piste e gli impianti dei comprensori erano aperti, una rarità a inizio stagione, per la gioia dei molti appassionati - circa 1'500 - che hanno inforcato sci e tavole per godersi la prima sciata della stagione.

Sci, la stagione inizia col botto

Sci, la stagione inizia col botto

Il Quotidiano di sabato 30.11.2019

 
dielle
Condividi