Una quarantena in musica

Sara e Francesco, armati di bicchieri, hanno creato una canzone che racchiude tutto quello che sta contraddistinguendo questo periodo di isolamento forzato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Forse mai come in questo momento storico c'è tempo per sperimentare. Così Sara e Francesco si sono seduti al tavolo e hanno scritto una canzone sulla quarantena. Niente strumenti tradizionali, però, ma due semplici bicchieri, tanto ritmo e un'invidiabile coordinazione nelle mani.

Questo motivetto, fatto sulla melodia di "Cups" di Anna Kendrick, racchiude tutto ciò che sta contraddistinguendo il periodo di isolamento: dalla caccia alla farina, all'amuchina, passando per gli aperitivi su Skype e ai barboncini rubati per andare a fare due passi. Una canzone che strappa sì un sorriso, ma i due fratelli ricordano anche il leitmotiv di queste settimane: "Uscir di casa non si può".

FD
Condividi