L'aereo era in arrivo da Zurigo
L'aereo era in arrivo da Zurigo (Ti-Press)

Volo pericoloso su Agno

Manovra d'emergenza in avvicinamento nel 2015 - Sozzi: "Episodio minore esasperato"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un aereo della Austrian Airlines in avvicinamento all'aeroporto di Agno ha dovuto effettuare una manovra d'emergenza il 13 ottobre 2015, secondo quanto riferito dal quotidiano austriaco Kurier.

Poco dopo le 18, si legge nel rapporto preliminare del Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI), a bordo del velivolo, che trasportava 59 persone, è scattato l'allarme di prossimità al suolo e il pilota, riferisce il giornale, ha effettuato una risalita di quasi mille metri in una decina di secondi per evitare la Collina d'Oro per poi decidere di atterrare a Milano. Il rapporto completo del SISI è atteso per l'estate, ma secondo le informazioni del quotidiano, l'aereo era su una rotta di avvicinamento considerata pericolosa.

L'episodio, afferma Alessandro Sozzi, è realmente accaduto, ma è stato minore ed esasperato dalla stampa. Il direttore di Lugano Airport sottolinea che le procedure di avvicinamento ad Agno sono sicure e approvate da Berna, mentre non è raro, per motivi diversi, che scatti l'allarme di prossimità al suolo.

 

sf

Condividi