Una notte degli Oscar diversa

Dal Dolby Theater alla Union Station, niente pubblico, presente solo un numero ridotto di stelle... ma lo show deve continuare

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La notte degli Oscar che si celebrerà questa notte. Siamo andati a Los Angeles, abbiamo curiosato tra i preparativi della 93a edizione e abbiamo fatto alcune domande sulla serata a Nick Vallelonga, produttore di Green Book, miglior film nel 2019.

La cerimonia sarà anche il primo evento di spettacolo in dodici mesi, dove vedremo le stelle del cinema presentarsi di persona. Sarà però una premiazione in versione molto ridotta rispetto a quella degli anni passati. Infatti non si terrà nel famoso Dolby Theater di Hollywood, dove venivano ospitate 3'000 persone, ma si svolgerà nelle sale della Unione Station, la stazione ferroviaria già protagonista di numerose pellicole.

La serata sarà una sorta di film girato in diretta con soli 18 super attori presenti oltre alle nomination e non ci sarà pubblico.

Ma per saperne di più anche sui film in gara, vi invitano a guardare il servizio che abbiamo realizzato nella città del cinema.

Daniele Compatangelo
Condividi